Home > NEWS

Il croccantino de La Provenzale ad alta quota con Air Dolomiti

17/10/2019

Una storia di famiglia in cui il segreto è la qualità, la ricerca della perfezione, il massimo impegno per la creazione di un prodotto che dal palato conquista i cuori e mira dritto alla memoria per rimanervi impresso in modo indelebile.
E' la storia de 'La Provenzale', l'azienda che la famiglia Fiorelli fonda negli anni '80 a San Marco dei Cavoti, il paese più dolce del Sannio per regalare ai golosi l'inimitabile croccantino.

Una meraviglia di mandorle, nocciole, miele, zucchero e cioccolato. Ingredienti semplici ma di alta qualità, scelti attraverso una cura meticolosa.
E il cuore della lavorazione avviene ancora a mano, rigorosamente secondo la ricetta tradizionale. Impossibile delegare alle macchine. A garantire il gusto del croccantino è l'artigianalità.

"L'ho assaggiato per caso ma il suo gusto mi ha conquistato così da volerlo anche per i nostri passeggeri" ci racconta Joerg Eberhart, Presidente e CEO di Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, che con il suo team ha visitato l'azienda di San Marco dei Cavoti inaugurando una collaborazione che non solo consentirà di offrire a bordo il croccantino de La Provenzale ma garantirà anche un rapporto di co marketing con la compagnia.

"Siamo orgogliosi che la Air Dolomiti, da sempre alla ricerca di eccellenze, abbia scelto il nostro croccantino" ci spiega Alfonso Fiorelli confermando che da anni questa specialità tipica di San Marco vola in tutto il mondo.
"Il nostro croccantino è indimenticabile" conferma con un pizzico di orgoglio Donato Fiorelli che La Provenzale l'ha fondata per poi trasmettere ai due figli, Alfonso e Federico, il rigore e la passione che fa dell'azienda una storia di successo.

Donato ha puntato sul re dei prodotti del centro fortorino. Il croccantino, infatti, nasce alla fine dell'800 dalla grande inventiva del maestro pasticciere, il Cavaliere Innocenzo Borrillo. "E' il primo bacio d'Italia, così si chiamava in origine: torroncino bacio... molto prima dei famosi baci di Perugia" ci spiega ancora Alfonso.

La Provenzale, però, ha lavorato ad una nuova ricetta dando vita ad un prodotto ricercato e originale.
E l'azione continua ad essere sempre alla ricerca di novità, infatti, alla produzione del classico croccantino La Provenzale ha aggiunto varianti golosissime che incantano con gusti originali.

Un prodotto che conquista i palati in tutto il mondo "Esportiamo i nostri prodotti in tutta Europa, in Inghilterra, Giappone, Cina, Russia, Sud Africa, Canada, Stati Uniti" ci racconta Federico Fiorelli confermando la continua ricerca per la promozione del prodotto.
Ora il croccantino de La Provenzale prende il volo pronto a portare tutto il suo gusto unico ad alta quota.

di Mariateresa De Lucia - OTTOPAGINE